Video

Loading...

giovedì 17 dicembre 2015

DA UNA SCENEGGIATA ALL'ALTRA :E IL SERVIZIO IDRICO CONTINUA A PERDERE ACQUA DA TUTTI I PORI


foto di Rifondazione Comunista Partinico.

VI RICORDATE ? SI ERA APPENA INSEDIATO E ALL'INIZIO DEL 2009 IL SINDACO DI PARTINICO CEDETTE ALLA SOCIETA' PRIVATA ACQUE POTABILI SICILIANE (APS) IL NOSTRO SERVIZIO IDRICO.RISULTATO: DISSERVIZI CONTINUI E A TINCHITE' ,COSTO DEL PERSONALE RIMASTO SUL NOSTRO GROPPONE ,FALLIMENTO DELLA SOCIETA'.
GLI FU DETTO: RIPRENDIAMOCI LE RETI PERCHE' ABBIAMO LE MAESTRANZE E UNA GRANDE ESPERIENZA ,LE RISORSE IDRICHE ,I MEZZI .CON L'AGGIUNTA DI RISPARMIARE ALMENO 500 MILA EURO L'ANNO. NULLA DA FARE .ALLE PROPOSTE DEI COMUNISTI SI RISPONDE NO
FALLITA L'APS LE NOSTRE RISORSE VENGONO TRASFERITE ALL'AMAP.SI RICOMINCIA D'ACCAPO:DISSERVIZI A TINCHITE',PROTESTE DEI CITTADINI COSTRETTI AD ACQUISTARE L'ACQUA DAL SERVIZIO IDRICO PARALLELO ( le autobotti private)MENTRE IL SOLITO PANTALEO DICHIARA URBI ET ORBI CHE TUTTO E' A POSTO.MA L'ACQUA IN BUONA PARTE DELLA CITTA' MANCA. E PANTALEO CIACCUCCHIA UN TRUNZU DI MALAFIURA. PER TENTARE DI SALVARE LA FACCIA SCRIVE ALL'AMAP ,PROTESTA ,GRIDA AL DISSERVIZIO,PESTA I PIEDI. TU GLI DICI :VISTO CHE A FINE GENNAIO 2016 SCADE IL RAPPORTO CON L'AMAP, ALLORA CE LE RIPRENDIAMO LE NOSTRE RETI?
NOI DICIAMO CHE ANCORA UNA VOLTA RINNOVERANNO IL CONTRATTO CON L'AMAP . E VOI CITTADINI COSA DITE ?

INTANTO IL GRUPPO CONSILIARE "Cambiamo Partinico" STAMANI HA PRESENTATO UNA INTERROGAZIONE AL SINDACO CHE TRASCRIVIAMO
INTERROGAZIONE DEL GRUPPO CONSILIARE 
"CAMBIAMO PARTINICO"

AL SINDACO DI PARTINICO 
All’Assessore ai servizi a rete
Al Presidente del Consiglio Comunale

Oggetto: interrogazione sullo stato della distribuzione idrica in città
Premesso che
- dall’inizio del mese di dicembre si sono registrati numerosi disservizi in città, con l’interruzione della distribuzione idrica in interi quartieri e la forte riduzione della durata del turno di erogazione in tutta la città;
considerato che
- a seguito di un comunicato stampa emesso dal nostro gruppo consiliare, nel quale si stigmatizzava il silenzio di cui in primis l’AMAP era protagonista, l’assessore Pantaleo comunicava tramite il proprio profilo facebook che i guasti al pozzo di Podere Reale erano stati riparati con il conseguente ripristino delle condizioni ottimali;
atteso che
- in verità, i disservizi persistono e sempre più cittadini devono far ricorso ad autobotti private per sopperire il mancato arrivo dell’acqua dalle pubbliche condutture;
i sottoscritti consiglieri comunali
INTERROGANO
l’Amministrazione Comunale al fine di sapere:
- quali sono le reali condizioni delle fonti idriche comunali;
- quali sono i reali tempi per il ripristino della regolare distribuzione idrica nella città;
- per quali motivi, la società AMAP non ha comunicato né comunica alla cittadinanza il verificarsi di guasti;
- per quali motivi si verificano diverse modalità di erogazione nelle varie zone della città con quartieri che usufruiscono di turnazioni di diverse ore e altri invece di pochi minuti.
Partinico, 16/12/2015

Nessun commento: