Video

Loading...

domenica 9 luglio 2017

LO STORICO GRUPPO STUDI E RICERCHE RIPRENDE LA SUA ATTIVITA'


Ieri ha avuto luogo un incontro dello storico “Gruppo studi e ricerche” che tra i suoi fondatori agli inizi degli anni ’70 ha avuto Masetto Aiello, Nino Cinquemani,Toti Costanzo, Giulio Bosco, Nicola La Fata, Nino Lodato ,Giuseppe Casarrubea, Jack Speciale ,Filippo Grillo.Presenti buona parte degli stessi che hanno ricordato Giuseppe Casarrubea e Jack Speciale non piu’ con noi .E presenti anche Antonio Lo Baido che fu tra i protagonisti del Comitato per la salvaguardia della Cantina Borbonica e dei Beni culturali di Partinico oltre che il giovane professore Raffaello Longo cultore della tradizione dei Pupi siciliani ed allievo del Maestro Nino Canino.Un ritorno all’attività del Gruppo,sempre con la guida di Masetto Aiello,in ragione della necessità che una generazione che salvo’ dalla irresponsabile devastazione i Palazzi nobili della città ,pezzi importanti della viabilità del centro storico col fare ripristinare l’acciottolato e l’abbalatato in alcune vie cittadine oltre che il recupero soprattutto della fontana di Valguarnera ,della Cantina e di Palazzo Ram rimetta disposizione della città il suo impegno.Ovviamente senza dimenticare la costituzione dell’Antiquarium che trova ospitalità presso il Palazzo dei Carmelitani.Il Gruppo studi e ricerche mette ancora una volta a disposizione della città il suo sapere e la sua passione perché un’opera di recupero e salvaguardia iniziata in quegli anni possa continuare affidando in mani sicure beni di inestimabile valore storico e culturale finiti nelle mani di irresponsabili amministratori .Il Gruppo ritiene importante,intanto,costituire con Legambiente e il FAI ,associazioni che operano nella citta’ con attenzione alle tematiche della salvaguardia dell’ambiente e dei Beni citati per mettere in sicurezza intanto il Palazzo Ram,un gruppo di lavoro unitario ritenendo di porre l’attenzione su altri Beni in stato di colpevole abbandono e disfacimento.
IL GRUPPO STUDI E RICERCHE

Nessun commento: