Video

Loading...

giovedì 25 febbraio 2016

IL "LUPO" LO BIUNDO VUOLE NOMINARSI IL "SUO" RAGIONIERE


foto di Rifondazione Comunista Partinico.


Con determinazione del sindaco di Partinico n.1 del 4.2.2016 e scadenza al 20 febbraio, viene pubblicato un AVVISO con lo scopo di coprire il posto del Ragioniere generale del Comune (Responsabile del Settore Economico e Finanziario) rimasto vacante a causa delle dimissione dell’ex titolare,il dott. Salvatore Santoro che sostitui’ nell’incarico Peppe Nobile il quale é transitato nei ruoli della Regione quale dirigente del settore economico siciliano.Le dimissioni di Santoro sono pervenute al nostro Comune esattamente il 10 luglio 2014,dunque 19 mesi or sono. Allora,sorge spontaneo porsi il primo interrogativo:in questi 19 mesi (e ancor prima all’atto del trasferimento al nord di Santoro) chi ha retto il Settore Finanziario? E' a tutti noto che a reggerlo sono stati, alternandosi (nel senso di estromissioni ed immissioni a secondo degli umori ) e il dott. Leo Russo e il sig.Vincenzo Cusumano. Quest’ultimo,addirittura,risulta ancora Responsabile del Settore avendo firmato CON PARERE FAVOREVOLE il recentissimo “Avviso” di reclutamento del nuovo Responsabile.Cioé, Cusumano, di fatto ha firmato il suo atto di “morte” (professionale) che ,secondo quanto deciso ,con l'Avviso andrebbe affidato ad un professionista esterno.Ovviamente con un gravoso costo aggiuntivo per le nostre sconquassate casse facendo cadere la litania del "NON POSSIAMO perché mancano i soldi".Cioé non possiamo comprare gli arredi alle scuole,tappare le buche,collocare lampade per potenzaire l'illuminazione.E cosi' via dicendo.Dunque Vincenzo Cusumano HA AVUTO E CONTINUA AD AVERE i titoli per gestire il Settore mentre Russo,che è stato anche Ragioniere Generale del Comune è stato,inspiegabilmente, autorizzato a fare da “cancelliere” al Giudice di Pace e dunque messo ,di fatto ,fuori dal contesto professionale che lo ha visto dipendente da tantissimi anni del nostro Comune e con un lunga esperienza nel Settore economico-finaziario.
Tuttavia, anche alla luce di quel che diremo nel prosieguo ,ci chiediamo se l'assunzione di un esterno sia’ LEGITTIMA. Scrive,infatti, il sindaco nel corpo della Determinazione che prima di emettere l’Avviso di reclutamento di un nuovo Ragioniere Generale avrebbe interpellato coloro che all’interno del Comune hanno i requisiti richiesti per la direzione del Settore e “che nessun funzionario di categoria “D”,come sopra interpellato,ha manifestato interesse a ricoprire il superiore incarico PER MANCANZA DELLA PROFESSIONALITA’ A CIO’ NECESSARIA”.Per cui “ in assenza di professionalità analoghe il Sindaco puo’ nominare figure per la copertura del posto di responsabile di Settore, al di fuori della dotazione organica ,nei limiti di legge,con contratti…..”
Questo cosa significa? Significa che dentro il Comune di Partinico tutti coloro che appartengono alla categoria “D” e che sono stati interpellati non hanno manifestato interesse perché sarebbero “mancanti della dovuta professionalità” e pertanto il Sindaco sarebbe cosi' autorizzato a procedere con l’assunzione di un esterno riorrendo al solito,noto art.31 del Regolamento. E i dipendenti Russo e Cusumano che PER ANNI hanno retto il Settore( addirittura Cusumano fino ad oggi)e che saranno stati anch'essi obbligatoriamente interpellati avrebbero,allora, esercitato in assenza dei requisiti di legge ? E se é cosi' allora siamo davanti a gravi anomalie amministrative avendo avuto affidata la responsabilità del Settore Economico e Finanziario per mancanza di professionalità? Perché i casi sono due : o gli amministratori in sostituzione del dott. Santoro hanno nominato fino ad oggi "Responsabile del Settore Finanziario" funzionari privi di requisiti e allora avrebbero commesso un reato oppure i due funzionari citati (cosi' come a noi risultano altri) hanno i requisiti ma oggi non vengono incaricati per ragioni che vanno sicuramente accertate .
MA C'E' DI PIU' .Ci chiediamo: puo’ un Sindaco in "assenza nell'organico di professionalità", nominare il Ragioniere Generale del nostro Comune ricorrendo all’utilizzo dell’art.31 del Regolamento?A parere nostro NON PUO’ e se lo fa se ne assume la responsabilità.Ma questo lo spiegheremo nel prossimo post.
Toti Costanzo

1 commento:

Sophia Carlot ha detto...

Io sono una persona che offre prestiti a tassi di interesse per gli individui, le piccole imprese, investimenti personali ecc ... sono prestiti locali ed internazionali per persone in tutto il mondo. Contatto - me oggi e fammi sapere la quantità di denaro che si desidera. Sono pronto a dare questo prestito in un massimo agitazione per 48 ore o 72 ore dalla ricezione della richiesta. Contatto - me per informazioni sulle mie condizioni di prestito. E-mail: sophiacarlot2@gmail.com