Video

Loading...

giovedì 28 novembre 2013


E' LUI O NON E' LUI? CERTO CHE E' LUI!



brigano6

PUBBLICHIAMO UN POST DI "CAMBIAMO PARTINICO " CON UNA NOSTRA BREVE NOTA DI ACCOMPAGNAMENTO 


Non sono passati che pochissimi giorni e quanto da noi scritto nel post dal titolo  "Il Lupo perde il pelo ma non.." puntualmente trova conferma . Il Nostro (cosi' l'avevamo definito per manifestargli ancora una volta un ulteriore briciolo di pietà e misericordia ) oggi svela sua vera identità. Trattasi della Gioconda o ,ancor meglio, del piarandelliano Uno,Nessuno,Centomila  che nasconde un volto assai noto alle cronache locali  avendo ,per alcuni decenni ,suscitato grande ilarità nel vasto pubblico cittadino che lo ha ,però e non a torto,  sempre compensato di simpatia e consensi .Un volto ,come é possibile verificare, segnato però da un profondo travaglio interiore e sempre accompagnato da un classico interrogativo  :"Mi eccu o nun mi eccu? Questo é lo shakespiriano  POBBLEMA  " E lui si iccava: col PSI,con AN,con MPA,con UDC .Ora pare che veleggi verso il nuovo approdo tant'é che al locale congresso di "PeggioDicosi' " mandò in avanscoperta e a sostegno di PolloPinocchio (PoPi) che si era lanciato nelle braccia del funambolesco nuovo padrone Saro Trombetta con una rapidità più veloce della luce ,le sue  truppe 


.Dunque l'interrogativo é questo: " il NostroGiocondaLiolàUnoNessunoCentomila 


,aggregandosi quanto prima al resto del rituffo cosidetto "civico" capeggiato dal 


neoLazzaro ed accompagnato da un'ampia schiera di questuanti, troverà probabile 


risettu ?" Voi dite che si risetterà? Noi pensiamo ca' cu nasci tunnu 'un pò moriri quatratu. 


DAL POST DI CAMBIAMO PARTINICO



La prima gaffe dell’assessora/e 
        Vincenza/o Briganò

Ci saremmo aspettati di tutto ma non fino a questo punto.
Che la nomina del nuovo assessore fosse una resa dei conti derivante dagli accordi elettorali era risaputo, ma che addirittura il padre arrivasse ad essere il “sostituto” della figlia in riunioni ufficiali ci appare davvero squallido.
Stiamo parlando di una riunione convocata per martedì 26 novembre dalla neo assessora Vincenza Brigano con i capigruppo consiliari per programmare l’organizzazione delle attività durante il periodo natalizio. Peccato che a riceverci non sia stata Vincenza, bensì Vincenzo in quanto “sostituto” dell’assessore impegnata altrove.
Abbiamo così potuto constatare come non ci sia limite alla spregiudicatezza non solo del politico più trombato dell’anno, ma anche del sindaco Lo Biundo che scambia gli assessori in quota rosa come se fossero figurine del suo gioco con obiettivi elettoralistici e che consente al vecchio volpone di spadroneggiare come meglio crede e come se stesse ricoprendo un ruolo istituzionale nel Comune di Partinico. Tutto e anche di più per mantenere i buoni rapporti e quindi una manciata di voti alle prossime elezioni.
Rammarica davvero molto che un padre sia disposto a sacrificare la faccia della figlia pur di soddisfare le manie di protagonismo che lo assillano e non gli danno pace.
Non possiamo che consigliare all’ass. Briganò (Vincenza) di avere uno scatto di orgoglio e di dignità impegnando il padre in attività alternative, professionali o se preferisce ludiche, e di esercitare il ruolo che a Lei e non a Lui è stato conferito.


1 commento:

7toursbd ha detto...

Really is a good contain what I looking for, its helping me a lot, thanks for sharing, got you by Google search, Your page ranking good by Google & Alexa, Carry on with good works