Video

Loading...

domenica 11 gennaio 2015

ATTENTI A QUEI DUE 

++++++ULTIM'ORA++++++

Un nucleo terroristico di Partinico ha rivendicato il complotto contro il Sindaco Salvo Lo Biundo. 

Sono stati loro ad essersi intrufolati nel gabinetto del primo cittadino ed aver rubato il fax che lo informava dell'inquinamento dell'acqua nella città.

#lefantasiosescusedelsindacoassenteista

L'ABUSIVO ISPETTORE CAPO SUPERIORE  RUSJOSEFO' ,NOMINATO A VITA DA LOBY QUALE GESTORE DELL'INTELLIGENCE LOCALE,HA INDAGATO INCESSANTEMENTE ALLA SCOPERTA DI COMPLOTTISTI E TERRORISTI.IL SUO LAVORO E' STATO CORONATO DA GRANDE SUCCESSO.PER QUESTO GLI SARA' CONCESSA UNA ULTERIORE PERCACCIA.L'ISPETTORE CAPO SUPERIORE USANDO PER LE INDAGINI GLI STRUMENTI DEL COMMISSARIO MAIGRET,LA SAGACIA DI MONTALBANO,L'INTUITU PERSONAE DI PIOPPICLOSEAU E IL FIUTO FORMIDABILE DI LOUIS DE FUNES  HA SCOPERTO E SMANTELLATO UN NUCLEO TERRORISTICO DI PARTINICO CHE HA RIVENDICATO IL COMPLOTTO CONTRO IL SINDACO SALLOBY .SONO STATI COSTORO CHE SI SONO INTRUFOLATI  NEL GABINETTO DEL PRIMO CITTADINO (ANCORA PER POCO) ED AVERE RUBATO IL FAX CHE LO INFORMAVA DELL'INQUINAMENTO DELL'ACQUA NELLA CITTA' .IL PORTATORE DEL SINDACO ,ALLA NOTIZIA, E' SCOPPIATO IN LACRIME GRIDANDO AL MICROFONO AMICO : "FINARMENTI 'A FINEMU CU' STI QUATTRU SFARDATI DI COMUNISTI E PUTEMU CUNTINUARE A MANCIARI E 'BBIVERI A FACCI RI PARTINICOTI!
INTANTO PUBBLICHIAMO L'AVVISO CHE SALLOBY AVEVA FATTO DIFFONDERE PER SCOPRIRE E CATTURARE I TERRORISTI:

WANTED! "concittadini,camerati, amici e compagni  a quanti dovessero fornire notizie relative a due terroristi che hanno tentato ancora una volta di ridicolizzarmi e attentare alla mia dignita',sarà concessa una utenza decennale di fornitura di corrente elettrica,buoni carburante per tutto il 2015 e buoni pasto per lui e la sua famiglia vita natural durante da consumarsi in luogo salubre, collocato in collina a mezza strada tra noi e i fratelli burgitani. Si confida sulla discrezione e sull'efficacia delle notizie.   

                                                  

Nessun commento: