Video

Loading...

giovedì 17 gennaio 2013


LA MASSA DEI RIFIUTI CHE HA INONDATO LE CITTA' CHE SONO PARTE DELL'ATO PA1  E' SOLTANTO UN PROBLEMA DI CARATTERE IGIENICO SANITARIO,OLTRE CHE AMBIENTALE,OVVERO ANCHE UNA VERA E GRAVE  "questione politico-amministrativa?"
OVVIAMENTE E' CHIARA, ALMENO PER NOI DEL "CONSIGLIO INTERCOMUNALE PER I PROBLEMI DELL'AMBIENTE" COSTITUITO IL 18 DICEMBRE 2011 CON UNA PROVOCATORIA INIZIATIVA DAVANTI IL PALAZZO COMUNALE DI PARTINICO ,LA RISPOSTA. D'ALTRONDE IL CONSIGLIO INTERCOMUNALE SI ERA GIA' MISURATO CON LA "nuova questione Bertolino" CIOE' QUELLA IPOTESI DI DELOCALIZZAZIONE DELL'INDUSTRIA CHE FA TEMERE PER IL FUTURO IN RAGIONE DEI NON CHIARI PROGETTI DELL'INDUSTRIALE OLTRE CHE DELL'INQUINAMENTO COSTANTE DEL FIUME NOCELLA 
PER TALE RAGIONE IL CONSIGLIO HA CONVOCATO UNA PUBBLICA ASSEMBLEA  


CONSIGLIO INTERCOMUNALE PER I PROBLEMI DELL’AMBIENTE

                                              ASSEMBLEA SU

                          “EMERGENZA RIFIUTI. CHE FARE?”
                                     VENERDI’ 18 ORE 17,00

    PALAZZO DEI CARMELITANI PARTINICO –SALA ATRIO 

INTRODUZIONE
TOTI COSTANZO DEL CONSIGLIO

INTERVENGONO
-BARTOLO PARRINO GIA’ ASSESSORE COMUNALE DI PARTINICO
-SANTINO AIELLO –CONSIGLIERE COMUNALE DI PARTINICO 
-PINO GIOVIA CONSIGLIERE COMUNALE DI PARTINICO 

                                                            DIBATTITO

-CONCLUSIONI
-FRANCESCO ALOTTA DEL CONSIGLIO  

----

Nessun commento: