Video

Loading...

mercoledì 14 novembre 2012

'NTREA E' DI NUOVO PRESIDENTE.ALLURA S'ARRIFARDIAU? S'ARRIFARDIAU, S'ARRIFARDIAU!


 Andrea Prussiano

Dobbiamo dire la verità: ieri  ci siamo rimasti veramente molto ,ma molto male. ‘Ntrea  ci aveva esaltato quando presentò da perfetto masculiddu  le dimissioni da Presidente della Commissione che si dovrebbe occupare del bilancio del nostro Comune  a causa della mezza pulcinellata di Jhonny  ( vi ricordate? Jhonny si doveva dimettere da Assessore alla fine del 30 di ottobre nel caso in cui l’ATO…etc.etc e ‘Ntrea l’aveva preceduto ) al punto che lacrime torrenziale sgorgarono dai nostri occhi. Appresa la gioiosa notizia delle sue dimissioni, furono lacrime di gioia Lacrime che inumidirono i nostri incavi  che ne hanno visto di cotte e di crude al punto da rifiutare ,ormai,  qualunque forma di trattamento terapeutico. Gridammo al miracolo e ci convincemmo che a Partinico tutto poteva essere stato perduto  in questi quattro anni di allegra gestione del  giovincello Aspanu ,fuorché l’onore  come ebbe a dire il re di Francia Francesco I alla madre dopo la sconfitta di Pavia del 24 febbraio 1535 che lo rese prigioniero di Carlo V .Ma la ferale notizia di ieri ,crudamanente diffusa dalle tivvù local ci infilò in un tunnel dal quale difficilmente riusciremo a venirne fuori. Al punto di non avere neppure voglia  di rispondere a sindaco Aspanu che a proposito del contributo ministeriale ricevuto per mettere in sicurezza la scuola di Mirto, dissertava ,sempre ieri e con scioltezza, sulla sperimentazione che a suo dire “ a Mirto aveva avuto luogo negli anni ‘80”.Ovviamente non conoscendo nulla del sociologo non poteva dire, purtroppo, che sciocchezze. Per favore, Gianlivio, tu che di Danilo dovresti saperne un po’ di più consigliagli il silenzio perché abbiamo ricevuto un’allarmata telefonata dalla figliuola che la scuola di Mirto aveva frequentato agli inizi degli anni ’70 e , con comprensibile preoccupazione ,chiedeva di sapere quale realmente fosse la sua età (papà ,sono nata  nel '71 o nell'81?) considerato che aveva visto la luce nel 1971 e a Mirto aveva frequentato qualche anno dopo . La rassicurai consigliandole di non prendere sul serio quanto molto spesso Aspanu dichiara in tivvù che non trova né rispondenza e meno che mai considerazione. Umana comprensione, quella si. Sempre.. Dunque ,‘Ntrea s’arrifardiau ritornando ,presupponiamo, col capo chino sui suoi passi. Dicono che sia bastato un incontro chiarificatore sul suo futuro e, olé, gli sentirono cantare a squarciagola, accompagnato da un’ampio inchino e da gioioso saltello,“son quà, son quà, son quà solo per te” (Wilma De Angelis e Joe Sentieri in “Quando vien la sera- Festival di Sanremo 1960
Riuniti ‘a malasenu, ci siamo interrogati. Prende la parola il compagno numero 1 : “Compagni ,c’è qualcuno che possa spiegarmi le ragioni per cui quando il Comune riceve qualche contributo sempre per modesti lavoricchi pubblici viene sempre fuori un roboante comunicato che sostanzialmente segue sempre lo stesso schema e copione ’?E cosa ha detto ieri il comunicato?Ha detto: oggi il Ministero ha fatto sapere …..dichiara il Sindaco Lo Biundo( immagine di repertorio di Aspanu che fa finta di parlare )….che il finanziamento per mettere in sicurezza la scuola di Mirto è stato possibile …..continua l’Assessore Pantaleo, grazie al Sindaco Lo Biundo perché dopo anni di abbandono (sic!) finalmente per l’interessamento del sindaco Lo Biundo - sottolinea l’Assessore Provenzano- la scuola avrà …. A questo punto il compagno numero 2 rivolgendosi al compagno numero 1 dice:“ Mio caro compagno ,ma tu conosci la storia di Fidel, Josip,Benito,Adolfo,Francisco,Saddam,Gheddafi, Assan ? E conosci quella più recente di Silvio ? Ti è mai capitato di sentir parlare del cosiddetto “culto della personalità?Hai mai fatto una ricerca sul significato di “servilismo”  o ”cortigianeria”? .Il compagno numero 3 ,il più allittrato,a questo punto si elettrizza : “Compagni, non c’è necessità che ci maceriamo nella ricerca storica o filologica  . Vi dico subito in due parole .Sapete che quando  ‘nta na casa di orvi ce ne è uno cca cci viri  da un’occhiu ,chiddu è sicuru ca’ cumanna?”
In conclusione , - riprende la parola il compagno numero 1 -se cio’ risultasse vero ,allora il sindaco Aspanu  sarebbe a Partinico quel che Mao fu in Cina e cioè il nuovo timoniere ? A questo punto la discussione finisce quasi in rissa .La cosa è nota nel senso che quando tre compagni della sinistra alternativa, oppositoria,contrastante sempre e sempre rivoluzionaria discutono tra di loro emergono sempre da tre a quattro linee. Per cui difficile arrivare ad una conclusione cosiddetta “condivisa”. Si fa tardi.Viene spenta la luce e la discussione si aggiorna. Intanto resta un dubbio: ma perché da quando Gianlivio è Assessore,  nei servizi televisivi in cui si parla di lavori pubblici   non lo intervistano mai da solo ma prima di lui interviene sempre Jhonny, e a volte anche Aspanu?  Mistero, mistero della sede di Piazza Municipio.
Sala Rossa   
  

Nessun commento: