Video

Loading...

sabato 4 maggio 2013

BITUME SOSPETTO ,VOLGARITA',FALSI ED ILLEGALITA'. E' INIZIATA ,COSI', ALLA GRANDE CON SPOT, TABELLONI 6 X 3 , MANIFESTI A TINCHITE' E BUGIE, LA CAMPAGNA ELETTORALE DI LO BIUNDO





Bisogna onestamente ammettere che ci sono giovani della nuova generazione dei 30/40ENNI  “in politica “che hanno un notevole faccia tosta  nel senso del “mentire” ,al punto che tu dici se non avesse ragione quel sociologo il quale sosteneva seppur con discutibili argomentazioni , che le generazioni nate in contesti fortemente caratterizzati dalla presenza contadina ( un po’ , dunque, come tutti noi partinicoti) siano cosi’, cioè mentitori, non certo per colpa loro ma   proprio perché nel DNA si sono sedimentati strati millenari di cultura fatta anche di espedienti pur di sopravvivere a tutte le avversità  .E i contadini  anche se scarpe rotte e cervelli fini , lo sappiamo, sono sempre stati la catena sociale più debole che, pur di difendersi e sopravvivere e perpetuare la specie , suolevano dire come dicevano le nostre nonne “ddiu cu’ nné ddiu”,cioè la qualunque bugia con lo scopo ,giustificato, di sottrarsi alle angherie dei padroni  cercando, in tal modo,di farla franca .A volte la cosa funzionava , a volte il padrone restava inflessibile inchiodandoli alle loro misere responsabilità .La pena , quando finiva bene ,era una punizione corporale . Spesso , però, ci lasciavano anche le penne. Ovviamente si trattava di cosa ingiusta ma il mondo, all’epoca, andava cosi’ .
Scriviamo questo perché proprio in questi giorni si è aperta con l’attuale sindaco e i suoi soci in affari correnti ,una polemica sulla pavimentazione di alcuni tratti di vie cittadine. E a sostenere il sindaco è ricomparsa anche una Lista che si presentò alle elezioni del 2008 a sostegno di Lo Biundo . La lista si chiamava-si chiama  “Libertà e solidarietà e altro ancora “. Per economia di spazio e di tempo,però, noi la chiameremo : “Lista 47.974,02 euro l’ anno”.
Dunque ,scrivevamo in un post di domenica 28 aprile ,alcune ovvietà  con riferimento al sospetto attivismo ,alle porte delle elezioni ,di  Sal e Jhonny e sull’inizio di lavori di pavimentazione di tratti di vie cittadine..
Apriti cielo. Succede un vero bordello. I ventriloqui a mezzo servizio di Lo Biundo tuonano e scrivono parole di fuoco contro  i comunisti  che oggi sarebbero insieme ai clerico-fascisti(sic!) pur di combattere il buon Salvo .Aggiungono ,in comunicati di fuoco e  facendo uso del loro più infimo armamentario , che i comunisti sono sempre i soliti, mentono, denigrano, insultano, infangano . E perché il fuoco di sbarramento sia completo Sal chiama a raccolta anche la Lista “  47 mila e rotti euro l’anno” ,che tuona indignata .
Ma cosa avevano detto di tanto sconveniente, i comunistacci locali  ? Avevano soltanto esplicitato una SEMPLICISSIMA VERITA’ :l’amministrazione comunale aveva reperito all’interno dei mutui contratti dal Comune in precedenti anni con la Cassa DD.PP ,circa 300 mila euro di risorse ;inserendo tale somma nel piano triennale delle OO.PP. (OBBLIGATORIO SE SI VOGLIONO REALIZZARE I LAVORI) al fine di  realizzare la pavimentazione di alcuni tratti di strade cittadine.E , dunque ,il 25 giugno 2012 la Giunta approvava il progetto di manutenzione vie  per un totale di 230,000 euro. Con la determinazione n.1229 del 18 luglio 2012 veniva indetta la gara di appalto e il  bando di gara pubblicato il 18 agosto 2012 .Poi ,con un apposito verbale, la gara viene aggiudicata il 2 ottobre 2012 alla impresa CUCCHIARA FINA DANIELA  di Mazara del Vallo  che se li era aggiudicati con un ribasso del 27,1255 %.  Fin qui’ i fatti inoppugnabili .
Dice il buon Gianlivio a Tele Jato ,e vogliamo sperare in perfetta buona fede ( ma lo ebbe a dire anche  Jhonny la volpe )  e con l’intenzione di volere giustificare il ritardo per l’inizio dei lavori ,che per  dare corso a questo inizio sarebbero stati necessari tre mesi dall’aggiudicazione.Gli vogliamo dare ragione e, però, vorremmo insieme a lui fare un po’ di conti. Dunque, vediamo ,90 giorni dall’aggiudicazione della gara significa che dal 2 ottobre si arriverebbe al 2 gennaio 2013.  Okkei? Ciò significa che ai PRIMI DI GENNAIO 2013 I LAVORI POTEVANO ,ABBONDANTEMENTE ,AVERE INIZIO. Quando incominciano, invece ?  A METTA’ DI APRILE  cioè a QUASI SETTE MESI dall’aggiudicazione e nel pieno della campagna elettorale. Almeno quella di Lo Biundo che ha già iniziata ,utilizzando ABUSIVAMENTE ANCHE IL LOGO DEL NOSTRO COMUNE  e con : SPOT TELEVISIVI a pagamento , PANNELLI PUBBLICITARI 6 X 3 a pagamento, MANIFESTI CON TANTO DI FOTO a pagamento, MANIFESTI CON LA ELENCAZIONE  DELLE SUE MERAVIGLIE  a pagamento. Ora noi siamo relativamente interessati a sapere chi paga la campagna elettorale di Lo Biundo ( nel 2008 ,vi ricordate ? vi fu una MASCALZONESCA INTERFERENZA attravers l’uso di un volantino diustibuito in città a sostegno di Lo Biundo ,da un tal ingegnere brianzolo ) anche perché ,per legge, ne dovrà dare conto e ragione all’opinione pubblica . E noi ,ovviamente ,conto e ragione gli chiederemo
COSI’ COME GLI CHIEDEREMO CONTO E RAGIONE delle procedure utilizzate per appaltare altre 145 mila euro ,SEMPRE PER LE MANUTENZIONI STRADE  E NEL GIRO DI 20 GIORNI ( diconsi VENTI  giorni,caro Gianlivio.Altro che sette mesi !) E cioè DAL 10 APRILE  AL 30 APRILE 2013  . MA C’E’ TEMPO PER RENDERE PIU’ CHIARO IL TUTTO .E AL  MEGLIO.
Toti Costanzo 

Nessun commento: